Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19: ITALIA ULTERIORI RESTRIZIONI DAL 31 MARZO AL 6 APRILE

Data:

01/04/2021


COVID-19: ITALIA ULTERIORI RESTRIZIONI DAL 31 MARZO AL 6 APRILE

ATTENZIONE: Dal 31 marzo al 6 aprile 2021, è in vigore l’Ordinanza 30 marzo 2021 del Ministro della Salute. Tale Ordinanza , in aggiunta agli obblighi di auto dichiarazione all’arrivo e di tampone negativo, tutti coloro che fanno ingresso in Italia avendo soggiornato o transitato, nei 14 (quattordici) giorni antecedenti all'ingresso in Italia, in uno o più Stati e territori di cui all'elenco C (nel quale rientra la Svizzera, il Liechtenstein, la Norvegia e i Paesi dell’Unione Europea), indipendentemente dall’esito del test molecolare o antigenico già richiesto per l’ingresso in Italia (visitare questa pagina), devono sottoporsi anche a un periodo di 5 (cinque) giorni di quarantena presso l'abitazione o la dimora, previa comunicazione del proprio ingresso nel territorio nazionale al Dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria competente per territorio. È obbligatorio, inoltre, effettuare un ulteriore test molecolare o antigenico al termine dei cinque giorni di quarantena. Si applicano le eccezioni già previste dall’art. 51 comma 7 del DPCM 2 marzo 2021 (visitare questa pagina).


554