Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Trascrizione in Italia di atti di Stato civile formati in Svizzera

 

Trascrizione in Italia di atti di Stato civile formati in Svizzera

L’Ufficio Stato Civile del Consolato in Basilea riceve gli atti emessi dall’Autorità svizzera e li trasmette ai Comuni italiani competenti per la trascrizione.

A norma dell'Accordo bilaterale in materia, i Comuni svizzeri inviano d’ufficio al Consolato d’Italia gli atti di NASCITA, MATRIMONIO e MORTE dei connazionali che posseggono la sola cittadinanza italiana.

Inoltre, i Comuni svizzeri inviano anche il CERTIFICATO DI RICONOSCIMENTO DI MINORE DOPO LA NASCITA, se il padre che riconosce il bambino è cittadino italiano.

Tale servizio non viene offerto dai Comuni svizzeri per coloro che hanno la doppia cittadinanza (italiana e svizzera), per cui è DOVERE del cittadino fornire i suddetti certificati.

Il cittadino italiano residente all’estero, per poter registrare atti di nascita, matrimonio, decessi, etc. deve essere iscritto all'Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) e dovrà recarsi presso l’Ufficio Stato Civile del Consolato, concordando un appuntamento via email: daniele.pontellini@esteri.it / basilea.airestatocivile@esteri.it  oppure telefonando al numero diretto 061 690 98 43.

È dovere del cittadino comunicare al Consolato di riferimento tutte le variazioni di stato civile che si verificano durante la permanenza all’estero.


273