Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Richiesta secondo passaporto

 

Richiesta secondo passaporto

In via eccezionale, come stabilito dal D.M. 303/33 del 2010, al cittadino italiano già titolare di passaporto in corso di validità, é possibile rilasciare un secondo passaporto per particolari e comprovate contingenze di carattere internazionale da cui risulti opportuno l’uso di due distinti passaporti per l’ingresso o la permanenza in determinati Stati.

Il secondo passaporto può essere rilasciato per motivate e indifferibili esigenze professionali ove l’acquisizione del visto o l’adempimento di altre procedure per l’autorizzazione all’ingresso in taluni Stati, comportino tempi di attesa incompatibili con le predette esigenze.

L’Ufficio emittente (il Consolato) conserva piena discrezionalità nella verifica della fondatezza delle motivazioni addotte dal richiedente e può limitarne la validità territoriale a determinati Stati e quella temporale al periodo di sussistenza delle condizioni che ne determinano il rilascio.

In caso di positiva valutazione dell’istanza, il Consolato adotterà un provvedimento motivato con il quale emette il secondo passaporto e ne dispone il deposito presso l’Ufficio passaporti del medesimo Consolato presso il quale il connazionale potrà ritirarlo ogni qualvolta ne avrà bisogno, senza appuntamento, negli orari di apertura al pubblico. In alternativa, se esplicitamente richiesto nell’istanza e in via ulteriormente eccezionale, il passaporto potrà essere custodito presso l’Ufficio della società/azienda ove il connazionale svolge la propria attività professionale. In questo secondo caso, è necessaria un’esplicita dichiarazione di impegno dell’azienda a custodire il secondo passaporto nella propria area riservata securizzata.

Il rilascio del secondo passaporto può essere richiesto per posta ordinaria oppure vie email all’indirizzo basilea.passaporti@esteri.it indicando nell’oggetto "richiesta secondo passaporto, nome e cognome richiedente" - allegando la documentazione di seguito riportata. Sarà poi cura dell’Ufficio contattare e convocare il richiedente:

  • Formulario richiesta secondo passaporto;
  • Lettera in carta intestata della società/azienda con motivazione della necessità di un secondo passaporto;
  • Fotocopia del passaporto del richiedente in corso di validità (formato PDF di contenute dimensioni).

 


288