Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Lista documenti

 

Lista documenti

Lista dei documenti da presentare

Si raccomanda l’utenza di tenere aggiornata la propria situazione anagrafica e di stato civile, compreso l'indirizzo aggiornato, prima di richiedere il passaporto e di verificare che la documentazione sia completa.

 PASSAPORTO PER MAGGIORENNI

- Formulario di richiesta del passaporto compilato in tutte le sue parti e da firmare di fronte al funzionario del Consolato (vedi fac-simile adulto);

- Atto di assenso (seconda sezione del formulario di richiesta) firmato dall’altro genitore, se il richiedente ha figli minorenni;

Se l'altro genitore non é cittadino italiano o dell'Unione Europea è necessario che la firma sia apposta di fronte all'operatore consolare oppure che la firma sia autenticata (Unterschriftsbeglaubigung) da un comune svizzero (se residente in Svizzera) o da altra rappresentanza diplomatico-consolare italiana oppure dalla Questura/Comune se residente in Italia.

Se l'altro genitore non puó o non vuole firmare l'assenso, sarà necessario attivare una procedura alternativa che prevede l'intervento del giudice tutelare italiano (individuato in base alla residenza dei figli e non del richiedente, esempio: se i figli risiedono nella circoscrizione consolare di Basilea, la competenza è di questo Console; se invece i figli risiedono a Milano, la competenza è del giudice del tribunale di Milano). In questi casi si consiglia di allegare alla richiesta di rilascio del passaporto i provvedimenti di affidamento emessi da giudici italiani e/o stranieri. Il giudice tutelare, a seguito di apposita istanza del richiedente, valuterà se emettere un decreto di rilascio ovvero di diniego. L'Ufficio Passaporti fornirà l'eventuale assistenza necessaria caso per caso.

- Passaporto italiano di cui si è già in possesso (scaduto o in corso di validità), o in caso di furto o smarrimento la denuncia resa alle autorità di polizia. Se non si è in possesso di un passaporto si può presentare, in alternativa, un documento di identità in corso di validità (carta d'identità o passaporto straniero non scaduti).

Nel caso in cui non si disponga di un documento di riconoscimento (italiano o straniero), l'identificazione del richiedente avverrà tramite testimonianza di due persone maggiorenni, anche straniere, munite di  documento di riconoscimento, che dovranno accompagnare l'interessato.

- 2 foto recenti a colori, senza data, formato 3 x 4, uguali, frontali, preferibilmente con bocca chiusa, senza occhiali o con montatura leggera come indicato nell'allegato. Presso il Consolato è disponibile un apparecchio per le foto, a pagamento.

- Fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità (non scaduto), con indirizzo aggiornato, per cittadini che non sono svizzeri, mentre i doppi cittadini (italo / svizzeri), dovranno portare una prova del loro indirizzo estero presentando un certificato di residenza rilasciato dal comune di residenza svizzero (Wohnsitzbescheinigung).

 

 PASSAPORTO PER MINORENNI

La richiesta di passaporto per un figlio minorenne deve essere presentata dai genitori e occorre presentarsi, con il minore, all’Ufficio Passaporti del Consolato con i seguenti documenti:

- Formulario di richiesta del passaporto firmato da entrambi i genitori a prescindere che essi siano coniugati, non coniugati, separati, divorziati (vedi Fac-simile minore);

Se l'altro genitore non é cittadino italiano o dell'Unione Europea, è necessario che la firma sia apposta di fronte all'operatore consolare oppure che la firma sia autenticata (Unterschriftsbeglaubigung) da un comune svizzero (se residente in Svizzera) o da altra rappresentanza diplomatico-consolare italiana oppure dalla Questura/Comune se residente in Italia.

Nel caso in cui uno dei genitori non puó o non vuole firmare il formulario di richiesta, sarà necessario attivare una procedura alternativa che prevede l'intervento del giudice tutelare italiano. In questi casi si consiglia di allegare alla richiesta di rilascio del passaporto i prooveddimenti di affidamento, o di patria potestà esclusiva, emessi da giudici italiani e/o stranieri. L'Ufficio Passaporti fornirà l'eventuale assistenza necessaria caso per caso.

- Documento di identità di entrambi i genitori in corso di validità (passaporto in originale o carta d'identità non scaduto/a);

- Documento di identità del minore (passaporto o carta d'identità se in possesso);

- Fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità (non scaduto), con indirizzo aggiornato, per cittadini che non sono svizzeri, mentre i doppi cittadini (italo / svizzeri), dovranno portare una prova del loro indirizzo estero presentando un certificato di residenza rilasciato dal comune di residenza svizzero (Wohnsitzbescheinigung).

- 2 foto recenti a colori, senza data, formato 3 x 4, uguali, frontali, preferibilmente con bocca chiusa, senza occhiali o con montatura leggera come indicato nell'allegato. Presso il Consolato è disponibile un apparecchio per le foto, a pagamento. La foto dei bambini da 0 a 5 anni si consiglia di effettuarla presso uno studio fotografico;

- La presenza dei richiedenti minorenni è comunque sempre necessaria al momento della presentazione della domanda.


103