Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Carta identità elettronica (CIE)

 

Carta identità elettronica (CIE)

A partire dal 16 novembre 2020 Tutti gli UFFICI Consolari in Svizzera avvieranno la procedura per il rilascio delle carte di identita’ elettroniche. La carta d'identità cartacea (CIC) non è più richiedibile e né può essere rilasciata.

La Carta d’Identità Elettronica (CIE) è un documento multifunzionale: attesta l’identità del cittadino, è un documento di viaggio, riporta il codice fiscale e si può utilizzare per richiedere un’identità sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con cui accedere ai Servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni Italiane.

Il rilascio della CIE avviene esclusivamente su appuntamento individuale e per i soli cittadini italiani regolarmente residenti nella circoscrizione consolare (Basilea Città, Basilea Campagna, Argovia, Soletta e Giura) e iscritti all’AIRE (Anagrafe dei Cittadini Italiani residenti all’Estero).

La CIE NON può essere rilasciata a vista il giorno dell’appuntamento, a differenza del passaporto.

Come per gli altri servizi consolari e in particolare i passaporti per richiedere la CIE è necessario fissare un appuntamento per ogni richiedente il documento.

Dal momento della richiesta alla data fissata per l’appuntamento trascorrono di norma almeno 15 giorni, necessari per consentire all’ufficio consolare di effettuare il controllo dei dati anagrafici, risolvere eventuali disallineamenti e verificare che non sussistano cause ostative al rilascio del documento.

REQUISITI OBBLIGATORI PER RICHIEDERE LA CIE

  • Il richiedente deve essere iscritto all’AIRE;
  • Per i cittadini italiani nati all’estero, è indispensabile che il relativo atto di nascita risulti già trascritto nei registri di Stato Civile del Comune di riferimento, in quanto gli estremi della trascrizione devono essere riportati sulla CIE;
  • il richiedente deve essere in possesso di Codice Fiscale validato dall’Agenzia delle Entrate. Per chi non è in possesso del Codice fiscale, questo sarà richiesto d’ufficio dal Consolato di riferimento prima del rilascio della CIE

MODALITA' DI RICHIESTA

La richiesta della carta d'identità elettronica deve essere presentata compilando il modulo online e inviandolo alla casella e-mail: basilea.appuntamenti@esteri.it

ATTENZIONE: La casella postale basilea.appuntamenti@esteri.it è attiva solo per la ricezione del formulario e per il rilascio dell'appuntamento. 

Per tutte le domande di carattere generale, richieste sull'avanzamento delle pratiche in corso o di vecchie pratiche, furto, smarrimento etc., bisogna rivolgersi alla casella e-mail: ci_conbasi@esteri.it 

IMPORTANTE: per ogni richiesta di appuntamento deve essere inviato un formulario; la richiesta è nominativa, pertanto essa deve essere registrata a nome del richiedente, anche se minorenne.

MODALITÀ RILASCIO APPUNTAMENTO

Prima di ricevere l'appuntamento per la consegna della documentazione e l'apposizione delle impronte digitali per avviare la richiesta di rilascio della CIE, è necessario che i dati presenti nell'anagrafe consolare e quelli registrati al comune AIRE siano allineati. Pertanto, i tempi per il rilascio dell’appuntamento sono di almeno 15 giorni e variano a seconda della casistica. Per maggiori informazioni visitare l'apposita pagina.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE ALL’UFFICIO CONSOLARE IL GIORNO DELL'APPUNTAMENTO

Cittadini maggiorenni:

  • 1 fototessera, in formato cartaceo dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto (criteri ICAO);
  • documento di riconoscimento ai sensi del D.P.R. 445/2000. Se non ne è in possesso, il richiedente dovrà presentarsi accompagnato da due testimoni;
  • fotocopia del libretto stranieri (Ausländerausweis) con indirizzo di residenza aggiornato oppure certificato di domicilio (Wohnsitzbestätigung), necessario per i richiedenti con permesso di soggiorno in formato tessera plastificata e per coloro che fossero in possesso della doppia cittadinanza italiana e svizzera;
  • atto di assenso dell’altro genitore nel caso in cui il richiedente abbia figli minori di 18 anni a prescindere dallo stato civile del richiedente: celibe/nubile, coniugato, separato o divorziato. (Modello

Cittadini minorenni:

  • 1 fototessera, in formato cartaceo dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto (criteri ICAO);
  • documento di riconoscimento se ne è in possesso;
  • fotocopia del libretto stranieri (Ausländerausweis) con indirizzo di residenza aggiornato oppure certificato di domicilio (Wohnsitzbestätigung), necessario per i richiedenti con permesso di soggiorno in formato tessera plastificata e per coloro che fossero in possesso della doppia cittadinanza italiana e svizzera;
  • atto di assenso di entrambi genitori (Modello).

Al momento dell’appuntamento l’operatore consolare acquisirà la foto e, salvo che per i minori di 12 anni, le impronte digitali e la firma, che saranno registrate in sicurezza all’interno del microchip presente nella propria CIE e non depositate in nessun altro luogo.

COSTO CIE

  • 21,95 euro complessivi, in caso di primo rilascio, espressi in valuta locale (Franco Svizzero) al tasso di ragguaglio applicato nel trimestre di riferimento;
  • 27,11 euro complessivi in caso di duplicato per furto o smarrimento espressi in valuta locale (Franco Svizzero) al tasso di ragguaglio applicato nel trimestre in corso.

Il pagamento può avvenire in contanti o con carta Postfinance e Maestro.

CONSEGNA CIE

Entro 15 giorni dalla data della richiesta in Consolato l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato provvederà a stampare e a inviare per posta la CIE all’indirizzo di residenza (o recapito) dichiarato dal richiedente.

In caso di mancata consegna per indirizzo errato è prevista la giacenza della CIE per 30 giorni presso il locale ufficio postale, al termine della quale il plico verrà restituito all’Ufficio consolare di riferimento per un ulteriore tentativo di consegna.

VALIDITA' TEMPORALE CIE

La validità della carta d’identità varia a seconda all'età del titolare:

  • minori di tre anni: la carta vale tre anni;
  • minori tra tre e diciotto anni: la carta vale 5 anni;
  • maggiorenni: la carta vale 10 anni.

RIEPILOGO MODULI:

 

 


524